Giardino fenologico

 

Caccetta (1)

La fenologia è la disciplina che studia i cicli stagionali delle piante e la loro relazione con il clima allo scopo di individuare quanto i cambiamenti climatici abbiano impatto sull’ecologia delle specie vegetali. Si è infatti osservato che le variazioni del clima hanno una forte influenza su fenomeni quali la foliazione, la fioritura e la fruttificazione.
I Licei di Gallarate fanno parte della rete italiana dei giardini fenologici dal 2012, anno in cui è stata avviata una collaborazione con il “CRC” ( Centro di Ricerca sul Clima e i Cambiamenti Climatici) dell’Università degli Studi di Perugia.
Il progetto prevede di seguire negli anni i cambiamenti legati alle diverse condizioni ambientali su una popolazione di piante identiche dal punto di vista genotipico. Le piante che i nostri studenti hanno messo a dimora sono infatti molto particolari: si tratta di “cloni”, cioè di individui aventi lo stesso identico patrimonio genetico di piante presenti a San Pietro Capofiume. In pratica sarebbe come studiare lo stesso individuo messo a crescere in ambienti diversi dal punto di vista climatico, su differenti terreni e in contatto con diverse tipologie di inquinanti.
I caratteri che vengono monitorati relativamente alla crescita sono:
• Sviluppo delle gemme
• Sviluppo delle foglie del germoglio apicale
• Senescenza
• Emergenza delle infiorescenze
• Fioritura
• Sviluppo dei frutti
• Maturazione dei frutti

Le specie presenti nel nostro Orto Botanico sono Salix smithiana, Salix acutifolia, Salix viminalis, Cornus sanguinea, Ligustrum vulgare
I dati, che i ragazzi dei Licei hanno cominciato a rilevare dal mese di gennaio 2014, verranno inviati al Centro di Ricerca in modo che possano essere uniti a quelli raccolti a livello nazionale e inseriti in indagini statistiche che consentiranno di avanzare previsioni utili in agricoltura, selvicoltura, allergologia e monitoraggio ambientale.

Per la visualizzazione cliccare qui: Fasi_fenologiche_BBCH e SCHEDA di monitoraggio